Torre Prarola 

                     The tower that challenge the waves

25251935
foto by panorami

 

Se i muri potessero parlare chissà quali storie avventurose ci racconterebbero le pietre di questo antico torrione difensivo.Sarebbero storie di corsari e pirati, di battaglie,saccheggi  e di furiose mareggiate.

La torre di Prarola,detta un tempo “Pratariola” si trova alla foce del torrente Prino,a pochi chilometri da Porto Maurizio.  E’ molto suggestiva ,perchè si erge dal mare solitaria e coraggiosa. Purtroppo è difficoltoso raggiungerla,ma forse anche per questo è uno dei monumenti più amati di Imperia.

Faceva parte del sistema difensivo eretto dai Genovesi per contrastare le incursioni dei Saraceni, iniziate nel IX e X secolo e, in particolare, le scorribande del corsaro Barbarossa, di “Lazzaro Calabrese” e del corsaro Dragut…che spesso devastavano le coste e non solo.

Eretta fra il 1562 e il 1564,la Torre controllava un ampio tratto di mare della costa Imperiese e in caso di pericolo si avviavano le segnalazioni con la Chiesa di San Pietro (al Parasio) da dove partivano avvisi luminosi ad altre torri che si introducevano via via nell’entrorterra.

E’ stata sottoposta a diverse opere di conservazione nel corso degli anni,ma  ha resistito alla forza del tempo e del mare.

Vi lascio un link dove troverete bellisime fotografie e maggiori informazioni.

Torre-Prarola-135-600x300
Click for photos -qui foto e storia

If the walls could talk … who knows what adventure stories ,the stones of this ancient defensive tower, would tell  .
They would be stories of corsets and pirates, battles, looting and furious stormy sea.
The tower “Prarola”, once called “Pratariola” is located at the mouth the stream Prino, a few kilometers from Porto Maurizio. It’s very suggestive, because it rises from the sea lonely and courageous. Unfortunately it is difficult to reach, but perhaps this is  why it’s  one of the most beloved  monuments in Imperia.

It was part of the defense system built by the Genoese to counter the incursions of the Saracens, started in the ninth and tenth centuries, and, in particular, the raids of the pirate Barbarossa, of “Lazarus Calabrese” and the pirate Dragut … that often ravaged the coasts and not only.

Built between 1562 and 1564, the Tower controlled a large stretch of Imperian sea coast and in case of danger,there were light signals to the church of San Pietro( in Parasio) for to warn the hinterland .
It ‘been subjected to various conservation works over the years, but has withstood the force of the weather and sea.

For  you a link where you will find beautiful  photos. Enjoy ! 🙂

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*